Ricerca

Studio Arlotti


mercoledì 12 dicembre 2018 14:59 - 0 Commenti

Lavoro irregolare a Reggio Emilia, su 400 aziende controllate 150 fuori norma


“Il territorio reggiano deve affrontare questi temi in appositi tavoli territoriali concertati tra le diverse istituzioni e associazioni” sono le parole di William Ballotta, segretario generale Cisl Emilia Centrale. Nel commentare, a Reggio Emilia, gli ultimi dati riportati dall’Ispettorato del Lavoro. “In questa casistica dal 1 gennaio 2018 al 30 giugno 2018 sono state controllate dagli ispettori del lavoro oltre 400 aziende in tutta la provincia e il 75% di queste, circa 150, sono risultate non a norma. Un sentinella di irregolarità sul lavoro allarmante quando, come Cisl, ribadiamo come la sicurezza e la tutela della salute nei luoghi di lavoro sono la condizione essenziale in una società civile e sviluppata”.

Studio Arlotti


lunedì 10 dicembre 2018 11:47 - 0 Commenti

Rogo di via Turri “Inaccettabile morire così in casa”


“Inaccettabile morire in casa in un quartiere che non riesce a trovare la propria identità nella Città del Tricolore”, nel porgere le condoglianze e la vicinanza alle famiglie coinvolte dal rogo di via Turri, a intervenire è William Ballotta, segretario Cisl Emilia Centrale che rivolge il primo pensiero alle bambine ora in camera iperbarica e ai numerosi intossicati. “Il nostro auspicio è che si riprendano quanto prima ma, quanto accaduto, deve servire da monito a cambiare le cose una volta per tutte”. La Cisl Emilia Centrale è il sindacato dei lavoratori che ha sede proprio a poche decine di metri da dove è accaduto il tragico rogo.

Studio Arlotti


martedì 4 dicembre 2018 14:33 - 0 Commenti

Crescono del 10% i metalmeccanici Fim Cisl. E guardano allo spread, perché…


Sfonda quota 5500 iscritti la Fim Cisl Emilia Centrale, la categoria dei metalmeccanici Cisl, il 10% in più del 2016. Sono dati positivi quelli che hanno aperto il direttivo annuale sul tesseramento della categoria delle tute blu della Cisl che è presente in 51 aziende reggiane, 129 modenesi, e ha visto salire i delegati da 106 (2016) a 114 (2017), come ha ricordato Alessandro Gamba, segretario della categoria.

Studio Arlotti


lunedì 3 dicembre 2018 17:08 - 0 Commenti

Lasagni (Fnp): “Pensioni per i dipendenti pubblici più alte col ricalcolo”. A Reggio e provincia quasi 1500 persone interessate


Il rinnovo del contratto del pubblico impiego per il triennio 2016 – 2018 porta con sé buone notizie per i dipendenti pubblici che sono andati in pensione dopo il primo gennaio 2016: un aumento di circa 80-90 euro al mese. Le domande potenziali di pensionati reggiani aventi diritto sono quasi 1500 secondo i dati dell’Inas 2016/2018.

Studio Arlotti


venerdì 30 novembre 2018 11:53 - 0 Commenti

Libretti al portatore, un mese allo stop: cosa fare per estinguerli


I libretti al portatore vanno in pensione il 31 dicembre, eppure anche a Modena non sono pochi quelli ancora aperti. I possessori hanno ormai solo un mese di tempo per estinguerli, pena una sanzione amministrativa compresa da 250 a 500 euro. Lo ricordano l’Adiconsum (associazione consumatori della Cisl) e il sindacato pensionati Cisl rivolgendosi soprattutto alle per

Studio Arlotti


giovedì 29 novembre 2018 15:31 - 0 Commenti

Attivo dei delegati e pensionati dei sindacati reggiani: “Ecco le nostre proposte per la Legge di Bilancio 2019”


Si è tenuto questa mattina al Cinema Cristallo di Via Ferrari Bonini l'Attivo dei delegati e pensionati di Cisl Emilia Centrale, Cgil e Uil di Reggio Emilia sulle proposte contenute nella piattaforma che i sindacati presenteranno al Governo in materia di Legge di Bilancio 2019.

Cronaca


mercoledì 21 novembre 2018 22:21 - 0 Commenti

“Noi giovani studenti abbiamo bisogno di parlare oltre i social” #25novembre #violenzasulledonne


Per la Zanardo al Bismantova oltre 300 studenti all’appuntamento “Schermi, se li conosci non li eviti”, dove invita a essere contro “l’indifferenza. E quindi consapevoli”. Lorenza Casagrande (Per Te): “18 donne dell’Appennino si rivolgono ogni anno alla Casa delle donne. La punta di un iceberg”. Le nostre video interviste

Eventi


martedì 20 novembre 2018 9:32 - 0 Commenti

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: meeting in Cisl Emilia Centrale


In occasione della giornata mondiale contro la violenza Cisl Emilia Centrale, con il patrocinio dell’Ausl di Reggio Emilia, promuove giovedì 22 novembre, presso il presidio ospedaliero del Santa Maria Nuova, viale Risorgimento 80 di Reggio Emilia, un meeting dal titolo “Donne: codice rosso. Tutela, soccorso, cura. Le prassi quotidiane della città nel contrasto della violenza sulle donne”.

Cronaca


venerdì 16 novembre 2018 8:26 - 0 Commenti

Rotonda pericolosa sulla ss63: “Aspettiamo il morto?”


Cinque indicenti: l’inchiesta di Redacon sulla prima rotonda del Bocco, prima delle gallerie. Per Roberto Malvolti: “Una cosa che non si è mai vista e che è costata tantissimo, assolutamente da modificare”. Per il presidente dell’Unione: “Limiti da rispettare”. Il sindaco di Casina Costi: “Discutiamo di soluzione migliorative”. Segnalazione delle forze dell'ordine

Studio Arlotti


sabato 27 ottobre 2018 12:38 - 0 Commenti

Accordo apripista in Italia a Montecchio grazie alla Cisl: niente licenziamento in caso di prolungata malattia


Accordo apripista in Italia a Montecchio grazie alla Cisl: niente licenziamento in caso di prolungata malattia.

Studio Arlotti


lunedì 15 ottobre 2018 12:55 - 0 Commenti

Immigrazione: Cisl critica aumento costo e allungamento tempi di risposta domanda cittadinanza


Dure critiche della Cisl Emilia Centrale all’aumento di 50 euro del costo per la domanda di cittadinanza. Fino al 4 ottobre il documento costava 200 euro, dal 5 ottobre costa 250 euro, come disposto dal decreto legge 113/2018 (cosiddetto “decreto Salvini”) e come confermato dalla prefettura in risposta a un chiarimento sollecitato dall’ufficio stranieri della Cisl. Il decreto ha anche raddoppiato i tempi (da 730 a 1.460 giorni) che il Ministero degli Interni può prendersi per rispondere all'istanza.

Studio Arlotti


domenica 14 ottobre 2018 14:41 - 0 Commenti

Morti sul lavoro a Reggio Emilia, la Cisl denuncia: pochi ispettori sul territorio per garantire sicurezza


Morti sul lavoro a Reggio Emilia, la Cisl denuncia: pochi ispettori sul territorio per garantire sicurezza Per le oltre 26 mila aziende, delle province di Reggio e Parma, i controllori sono solo una quarantina. Una situazione inaccettabile peggiorata dopo l’istituzione dell’Inl