Partner

Lo Studio Arlotti collabora con professionisti e artisti celebri in Italia e all’estero, individuati per la loro particolarità. Artisti che della loro passione hanno saputo fare ragione di vita. In questa sezione parliamo di loro.

Antonio Pigozzi


Antonio Pigozzi, nato a Villa Minozzo (Reggio Emilia), vive e lavora a Gazzano e si dedica all’arte presepistica da oltre vent’anni. La sua produzione si è rivolta quasi esclusivamente alla tecnica dei “diorami” (scene che possono essere osservate solo da un’unica visuale, nella quale la prospettiva viene esaltata ). Antonio nei suoi presepi ha rappresentato tutti gli episodi principali della vita di Gesù. Quasi tutte le sue opere sono ambientate nei paesaggi e negli antichi borghi dell’Appennino Reggiano. E’ considerato, oggi, uno dei maggiori presepisti a livello internazionale. Ha partecipato a importanti mostre in Italia, come a Milano (in Piazza Duomo), a Giffoni Valle Piana (Salerno), a Grassano (Matera), Ripe San Ginesio (Macerata), a Modena, all’Arena di Verona, a Fiorenzuola, a Bergamo, a Reggio Emilia, a Castelnovo ne’  Monti, a Pavullo nel Frignano e all’estero, come a Cracovia (Polonia), Barcellona (Spagna), Fritzlar e Oberstadion (Germania), Dorbirn (Austria). Lo Studio Arlotti ha contribuito per primo a divulgarne la conoscenza nel mondo dei media (clicca qui per saperne di più sull’artista).

A Gazzano di Villa Minozzo è possibile vistare la mostra permanete dei presepi curata da Antonio Pigozzi. Nei locali messi a disposizione dalla Parrocchia di San Marco Evangelista sono esposti diversi paesaggi raffiguranti il tema del presepio, realizzati dallo stesso Pigozzi ma anche da altri rinomnati artisti italiani e del mondo. Altri diorami sono esposti al museo di Brembo (Bergamo), a Giarre (Catania),  e a Ragusa presso il museo del famoso scultore Giuseppe Criscione e, pure, in numerose collezioni private.  Ha partecipato a due edizioni del concorso “Begarelli” (Modena) ottenendo un primo e un secondo posto; assieme al presepista Antonio Floris ha vinto, nel 2008, il concorso presepistico “. La rivista dell’Associazione Italiana “Amici del presepio” e altre riviste del settore, tra cui la rivista spagnola dell’Associazione di Alicante, hanno pubblicato ultimamente articoli e fotografie delle sue opere.

Contatti e richieste: il presepista realizza scenografia presepiali e piccoli o grandi presepi per privati, chiese e musei. Per ulteriori richieste: info@studioarlotti.com

Elisa Montruccoli


Interviene, come attrice, lettrice e organizzatrice, a diversi eventi culturali, mostre d’arte e rievocazioni storiche, per conto di enti locali e associazioni del territorio, anche all’estero (Germania).  Collabora alla progettazione realizzazione di scenografie e costumi. Ha recitato in diversi racconti filmici e interpretato la figura di Matilde di Canossa nel film storico-documentario “Sulle tracce di un re – Matilde di Canossa e il formadio dei monaci” edito nel 2009 in occasione del convegno internazionale per gli 850 anni del Parmigiano-Reggiano.

Nel 2010 ha collaborato a Fritzlar (Assia – Germania) all’allestimento della mostra d’arte Farben unserer geschichte (Colori della nostra storia) del pittore reggiano Corrado Tiradini. Sempre nelle vesti di Matilde di Canossa ha recitato nella rievocazione storica della II Kaiserfest, in occasione dei festeggiamenti per il decennale di gemellaggio tra Fritzlar e Casina. Ultimamente ha collaborato come voce narrante e interprete principale nel documentario “Nella Valle del Tassobbio”.

E’ nata Reggio Emilia il 13 dicembre 1965: vive e lavora a Paullo di Casina (RE) dove è imprenditrice agrituristica e associata al Con.V.A. è da sempre appassionata della storia e della cultura della sua terra, in particolare quella legata all’epopea canossana. Collabora nelle sua veste di attrice e organizzatrice di eventi con lo Studio Arlotti dal 2006.