Cronaca, , , , , , , , , , , ,


7 giugno 2023 10:46 — 0 Commenti

Domenica in Romagna arriva il sorriso di 200 piccoli con diabete dall’Emilia

Sono oltre 200 gli emiliani, bambini con diabete e le loro famiglie, in partenza per una giornata diversa all’insegna della solidarietà in Romagna. Andranno in pullman da Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Bologna.
Si tratta della Giornata del Sorriso ideata dai Lions Club Ravenna Host e Mirabilandia, con il contributo della Associazione Diabetici Ravenna domenica 28 maggio 2023.
“Perché giocare è importante e lo è ancora di più nei bambini con diabete – spiega il diabetologo Francesco Cannatà che ideò nel 2016 questo progetto – : il gioco è una componente importante nella vita di tutti i bambini, ma per i bambini con diabete il gioco ha molteplici significati perché è momento formativo, palestra per imparare al meglio la gestione del diabete e della sua terapia in un ambiente molto diverso dagli ambulatori dei servizi di pediatria”.
“È una giornata attesa, che dopo l’alluvione à stata riprogrammata d’intesa con le associazioni romagnole anche per portare, nelle terre martoriate dall’alluvione, il sorriso e la gioia dei bambini e dei ragazzi, e delle loro famiglie, con diabete che credono in futuro migliore. Perché anche quando si è travolti nella vita è possibile risollevarsi e ricominciare”, commentano Barbara Berni, presidente dell’associazione Fand Diabete Reggio Emilia- Odv, e Gabriele Arlotti, consigliere che si è attivato con il Lions Club Ravenna Host affinché questa giornata venisse estesa per la prima volta anche a Bologna, Modena, Reggio nell’Emilia, Parma e Piacenza, per un numero totale che supererà le 550 persone. Sempre all’insegna della solidarietà grazie ai diversi Lions provinciali sarà possibile effettuare il trasporto. Per questo pulman speciale a Reggio Emilia si sono attivati i Lions di Castelnovo ne’ Monti, Scandiano, La Guiglia Matilde di Canossa e Sant’Ilario d’Enza assieme alla Fand Diabete Reggio Emilia-Odv.
“La corretta gestione metabolica del diabete – commenta la diabetologa reggiana Anna Lasagni a nome del team diabetologico pediatrico reggiano – passa inevitabilmente dalla consapevolezza e gestione della malattia, perciò la possibilità di avere una vita ‘uguale agli altri’ anche con il diabete, ha un valore terapeutico importante ed è uno dei nostri alleati migliori per tutelare i più giovani con diabete (circa 160 i minorenni in provincia). Sorridere e avere una vita il più normale possibile fa bene non solo all’animo, ma anche al corpo”.
La giornata del sorriso è organizzata in collaborazione con le Associazioni aderenti alla FE.D.ER – Federazione Diabete Emilia Romagna, della AFAID di Ancona e della Croce Rossa Italiana.

Commenti

Commenti

A proposito dell'autore

Gabriele Arlotti ha scritto 2965 articoli per Studio Arlotti

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com