Cronaca Studio Arlotti,


11 ottobre 2021 18:33 — 0 Commenti

Il video sul Parmigiano Reggiano degli studenti di Reggio e Modena premiato a Roma da Anteas

 

Premio speciale della giuria per il video che racconta le aziende della filiera del Parmigiano Reggiano realizzato da 20 studenti dell’Istituto d’Istruzione superiore “Antonio Zanelli” in collaborazione con le Anteas Emilia Romagna e dei territori di Reggio Emilia e Modena. A Roma, presso l’Auditorium Donat Cattin, sono andate in scena le premiazioni del concorso nazionale #Tag-Territori alleanza generazionale, ideato dall’Anteas nazionale per promuovere, nelle 21 regioni italiane, la costituzione di gruppi di lavoro intergenerazionali e “multidisciplinari”.

Un progetto avviato prima della pandemia, sostenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali che, tra i diversi partner, ha avuto il Consorzio del Parmigiano Reggiano. A ritirare i premi le rappresentanti delle tre classi coinvolte: Francesca Mori, Sara Gandolfi, Giorgia Ficarelli facenti parte dell’articolazione produzione e trasformazione del corso tecnico agrario con il docente Carlo Scalabrini che spiega: “gli studenti hanno mostrato uno spaccato di una filiera che, in Italia, impegna 50 mila persone. Lo hanno fatto raccontando tradizione e modernità, poesia e difficoltà, come quelle degli allevatori di vacche rosse o delle donne che lavorano in zootecnia”.

“Questo progetto – ha spiegato Riccardo Deserti, direttore generale del Consorzio del Parmigiano Reggiano – è una significativa testimonianza di come il cambio generazionale in corso possa trasferire nozioni e cultura, come il nostro prodotto fa da mille anni”.

“Durante la pandemia, e anche grazie la formazione su giornalismo e videoriprese – aggiunge Gabriele Arlotti, giornalista e tutor del progetto per l’Emilia-Romagna –, gli studenti sono riusciti a raccontare, in maniera social e attuale, persone e realtà diverse del Parmigiano Reggiano. Il videomaker Massimo Ballabeni li ha guidati nell’ultimo filmato finale di gruppo andato a premio”.
Soddisfatta la preside dell’Istituto Zanelli, Mariagrazia Braglia: “Essere premiati a Roma dai vertici dell’Anteas è motivo di grande orgoglio per la nostra scuola calata in questa realtà produttiva sin dall’Ottocento e che dimostra di sapere guardare al futuro”.

A consegnare i premi Loris Cavalletti, presidente nazionale Anteas, e Laura Ravazzoni, vicepresidente, che hanno ricordato “la bontà di questo progetto che ha raccolto 61 videotestimonianze dall’Italia. Attraverso il lavoro è stata raccontata la vita delle persone nel segno del dialogo intergenerazionale”.
“L’impegno delle nostre Anteas, coordinate dall’Anteas regionale – concludono Mario Dallasta, Luciano Semper e Germana Simonazzi di Anteas Reggio Emilia Aps e Odv, Giuseppe Polichetti di Anteas Modena Odv e Aps, Danillo Gualtieri di Anteas Guastalla, Lidia Giombini di Anteas Emilia-Romagna e Cinzia Pedrini di Anteas Aps Emilia Romagna – dimostrano che l’agire insieme può portare solo benefici al territorio e alla comunità, riscoprendo valori fondanti della nostra società”.
Il video premiato degli studenti dell’Istituto Zanelli si può vedere, oltre che su Youtube, sul sito del contest: www.tag.anteas.org

Gli studenti premiati con la menzione speciale della giuria del contest Tag: Carmine Faillace, Ettore Pontiroli, Francesco Bonacini, Giorgia Ficarelli, Manuela Vignali, Pietro Moriani, Alex Corradini, Barbara Baisi, Elettra Zanardo, Gabriele Diblasi, Sara Gandolfi, Sara Polito, Serena Ravazzini, Sofia Bertacchini, Fabrizio Ganapini, Filippo Alberto Morsiani, Francesca Mori, Giada Zafferri, Samuele Croci, Tania Bertolini.

 

Commenti

Commenti

A proposito dell'autore

Gabriele Arlotti ha scritto 2743 articoli per Studio Arlotti

Lascia un commento