Cronaca, ,


16 giugno 2021 11:26 — 0 Commenti

Collaborare insieme per la conservazione della natura: mercoledì 16 testimonianze per i primi 20 anni del Parco nazionale dell’Appennino

Alleanze e collaborazioni necessarie per affrontare efficacemente le sfide della conservazione della natura dell’oggi e del futuro saranno presentate e condivise dal parco con la cittadinanza in occasione della seconda tappa per il 20ennale del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano.
La portata delle minacce all’ambiente in cui viviamo, dal cui stato dipende gran parte del nostro benessere e della nostra salute, sono di una tale portata che occorre affrontarle nell’ambito di politiche e azioni condivise e, naturalmente, d’area vasta. Poco efficaci risulterebbero approcci di tutela stretta e rivolta a singole componenti degli ecosistemi naturali, sebbene alcune specie siano meritevoli di interventi di conservazione
In quest’ottica il Parco nazionale ha attivato, nel corso dei suoi primi venti anni di attività, un gran numero di collaborazioni con altre istituzioni, centri di ricerca, università, e centri di formazione.
Alcuni testimoni di queste alleanze costruttive e indispensabili interverranno mercoledì 16 giugno, alle 18.30 nel corso di un webinar aperto al pubblico in cui il Parco intende presentare il suo operato.
Saranno presentate esperienze maturate nell’ambito del Wolf Appennine Center, tavolo permanente di confronto istituzionale di portata interregionale sulla gestione della presenza del lupo in aree naturali e fortemente antropizzate. Ma anche del Centro uomini e foreste, che propone lo stesso sistema di tavolo di confronto istituzionale con tutti i portatori di interesse. Esso consente al Parco Appennino di stringere alleanze con le istituzioni competenti e i privati, per promuovere la gestione sostenibile e responsabile delle foreste e il riconoscimento del valore dei servizi ecosistemici erogati dalle foreste a nostro vantaggio. Dal legno, alla regimentazione delle acque, ai servizi turistico-ricreativi, alla fertilità del suolo per arrivare al sequestro e stoccaggio del carbonio per mitigare e contrastare il riscaldamento globale.
Per partecipare all’incontro ci si potrà collegare qui https://zoom.us/j/99619522599

Commenti

Commenti

A proposito dell'autore

Gabriele Arlotti ha scritto 2717 articoli per Studio Arlotti

Lascia un commento