Cronaca, , ,


19 giugno 2020 14:56 — 0 Commenti

Il 5per mille a sostegno di Redacon Cooperativa Novanta

“Redacon lucra sui defunti”. Una nostra rubrica, nel mare magnum dei social, ci è
valsa questa inesatta critica.

Inesatta perché, da tempo, pubblichiamo i necrologi in
ottica di mero servizio, senza che questo sia oggetto di alcun introito per la nostra
cooperativa. Più unici che rari. Al contrario, abbiamo pagato la piccola cifra
necessaria, in termini informatici, per ospitare gratuitamente l’affissione virtuale dei
manifesti delle aziende di pompe funebri, , evitando naturalmente queste
pubblicazioni quando non gradite ai famigliari.
Per fare chiarezza ricordiamo che Redacon vive grazie all’impegno di tanti (mai
abbastanza!) collaboratori e redattori che, ogni giorno, vi dedicano parte del loro
tempo quotidiano. Redacon, assieme a Radionova e Reggio Emilia Meteo, dal
2008 è cooperativa sociale di tipo B, e per questo è iscritta al Registro regionale
apposito, avendo ottemperato a tutte le norme previste per tale iscrizione. Questo
ci consente, oltre agli aspetti sociali e mutualisitici della trasformazione che ci
impegniamo a mantenere, di rivolgerci ai contribuenti e ai nostri lettori e
radioascoltatori.
In un contesto nel quale le pubblicità non sono per nulla sufficienti a sostenere i
nostri costi fatti di spese fisse per esistere, oltre a un piccolo contributo statale dal
fondo destinato alle imprese radiotelevisive locali, ci rivolgiamo a voi.
Voi che ci leggete dai social, dal sito, da Google news, sugli smartphone o su pc…
Se leggerci vi ha almeno in parte soddisfatto, sappiate che potrete sostenere la
nostra crescita. Come? Destinando il 5 per mille della dichiarazione dei redditi alla
nostra cooperativa citandola così:

NOVANTA s.c.s. partita IVA 01422880359.
E' un modo per permettervi di continuare a usufruire dei nostri piccoli servizi di
informazione, di intrattenimento e, ora, anche sociali, senza distinzioni di fascia
d'età o attività. E' un modo per consentirci di fornire servizi sempre più aggiornati o
efficienti.
Un grazie grandissimo a quanti vorranno aiutare attraverso il loro 5 per mille.
La redazione: Beatrice Bramini, Cecilia Ganapini, Rita Bacchi Pessina, Maria
Grazia Vasirani, Cecilia Tondelli, Gabriele Arlotti, Pietro Ferrari

Commenti

Commenti

A proposito dell'autore

Gabriele Arlotti ha scritto 2588 articoli per Studio Arlotti

Lascia un commento