Studio Arlotti, ,


3 luglio 2018 10:17 — 0 Commenti

Sicurezza strade: al via i lavori per terminare la Barazzone-Trinità

Nel comune di Casina ripartono i lavori sulla strada Barazzone -Trinità. In totale sono stati investiti 167 mila euro. La prima parte dell’opera, eseguita nel 2017, è costata 75 mila euro, con i fondi finanziati dal Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale, con i quali sono stati ripristinati i drenaggi che attraversano la strada e realizzati cassonetti di fondo stradale nei tratti più dissestati.

 

“L’importo di questa seconda parte di lavori– spiega Tommaso Manfreda, assessore ai Lavori Pubblici del comune di Casina – è di oltre 92 mila euro. Questi sono finanziati per 72 mila euro dal Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e per 20 mila dal Comune di Casina. Investire nel ripristino di questa strada era un nostro obbiettivo. Lo avevamo inserito nel nostro programma elettorale e ci siamo impegnati per mantenerlo. Questi soldi – aggiunge –  sono in gran parte destinati agli asfalti e alla sistemazione delle difese spondali”.

 

Ma altri lavori sono previsti in tutto il Comune. “Entro la fine dell’anno – continua l’assessore – arriveranno 110 mila euro dalla Regione Emilia-Romagna per la messa in sicurezza delle nostre strade. Questi soldi saranno destinati in parte alla Leguigno-Ariolo, una strada che presenta molte problematicità e che va sistemata e bonificata, e in parte alla messa in sicurezza della viabilità nella località di Giandeto. Stiamo investendo molto sulle nostre strade perché tutti i cittadini– conclude l’assessore – devono poter viaggiare in sicurezza su strade percorribili e curate perché vivere in montagna non deve essere sinonimo di strade impervie, pericolose o franose.

Commenti

Commenti

A proposito dell'autore

Gabriele Arlotti ha scritto 2364 articoli per Studio Arlotti

Lascia un commento