Lavoro, , , ,


23 aprile 2018 7:42 — 0 Commenti

Vittoria della Cisl Scuola: il commento di Mariarita Bortolani

Dopo tre anni dalle ultime consultazioni Rsu nella Scuola, la Cisl Fsur (Federazione scuola, università e ricerca) si conferma il primo sindacato sfiorando il 43% dei consensi e con oltre 2700 voti.  “Un risultato  che, ovviamente gratifica, ma che, altrettanto implica impegno, costanza, determinazione. Non è che da oggi si parta…. si prosegue il cammino – commenta Mariarita Bortolani segreteria Cisl Scuola Emilia Centrale sede di Reggio Emilia –. Ovviamente il primo grazie va rivolto alle tante candidate e candidati (250 presenti in tutte le 67 istituzioni scolastiche), e, poi,  a tutti coloro che hanno manifestato la loro fiducia, la propria attestazione di stima, un mandato. La Cisl Scuola da sempre considera la contrattazione come un momento rilevante  dell’azione sindacale facendone  un tratto distintivo della sua identità. Le relazioni sindacali, sono momenti importanti di partecipazione, di rappresentanza e tutela per chi lavora, a partire dalla chiara definizione dei diritti e dei doveri di ciascuno”.

Monica Leonardi Maddalena Gissi e Mariarita Bortolani

“Come abbiamo sostenuto durante la campagna elettorale – prosegue la Bertolani -, è importante che emerga  il significato più alto e vero di un appuntamento elettorale che non può ridursi solo a una competizione fra sigle sindacali.  Ciò che più conta, rinnovando le Rsu è rafforzare il senso e il valore di una presenza sindacale di immediata prossimità al luogo di lavoro. Una presenza vicina ai problemi, concreta e costruttiva perché animata dal vissuto dell’esperienza professionale;  capace di dialogare, di confrontarsi, di portare il proprio contributo nei luoghi di lavoro. Abbiamo sempre accettato le sfide che la politica e la complessità della scuola ci ponevano dinanzi, con proposte, iniziative, formazione, con la presenza sul territorio, costante, per le innumerevoli e continue scadenze  (graduatorie, trasferimenti, concorsi, consulenze, contenziosi  ..) e per le contrattazioni, capillari, in ogni Istituzione Scolastica. Questo voto, che attesta ancora una volta la Cisl al primo posto,  conferma che il contatto con le persone – non si tratta di sole tessere, di semplici iscritti – l’ascolto, che a volte può sembrare frettoloso per le tante richieste e i vari adempimenti, è ciò che avvicina il Sindacato alla gente, ai luoghi di lavoro, con senso di responsabilità e coerenza”.

Commenti

Commenti

A proposito dell'autore

Gabriele Arlotti ha scritto 2346 articoli per Studio Arlotti

Lascia un commento