Cronaca, ,


7 agosto 2017 10:52 — 0 Commenti

C’era una volta… la Festa del Gnocco di Tizzolo

E’ una delle Feste più consolidate e note dell’Appennino che si svolge sin dagli anni Settanta. Ma, purtroppo, nel 2017 giunge allo stop.

E’ la Festa del Gnocco di Tizzolo che, abitualmente, si teneva ogni 12 agosto di ogni anno. Un appuntamento amato da molti perché, oltre ai tanti giochi popolari per grandi e piccini (come il celebre lancio dell’uovo o della pentolaccia appesa da colpire bendati!) ha una caratteristica tutta sua: il gnocco è gratis per tutti. Un fatto, quest’ultimo, che lasciava straniti le moltissime persone (anche alcune migliaia in alcune edizioni) che accalcavano le vie di questo paese del vettese dalle origini medievali.

 “Con molto rammarico – comunicano gli organizzatori dell’Associazione Quelli di Tizzolo – avvisiamo che quest’anno purtroppo la festa del Gnocco di Tizzolo non si effettuerà”.

Il motivo? “Le nuove e più stringenti normative che richiedono la produzione di certificazioni non ottenibili in tempi brevi”.

Grande rammarico e proteste su Facebook: “Era una delle feste più belle”, scrive Giovanna. Mentre per Claudia: “Ormai fare le feste nei paesi è diventato impossibile! Per un giorno servono carte come se uno dovesse aprire un ristorante… ti mettono in condizioni di non far più nulla!”

Una notizia che, un po’, va detto anche perché se da queste parti si pensa all’estate nella Valle dell’Enza la mente non può non andare alla Festa del Gnocco 2017. Ora, però, rimane un auspicio: “Auspichiamo di ritrovarci nel 2018!” (Gabriele Arlotti)

 

Commenti

Commenti

A proposito dell'autore

Gabriele Arlotti ha scritto 2314 articoli per Studio Arlotti

Lascia un commento